martedì 06 dicembre | 18:59
pubblicato il 11/ago/2014 13:10

Fiat: il calendario per i recessi, responso non prima di settemb -2-

(ASCA) - Torino, 11 ago 2014 - Vediamo come. Dopo il 20 agosto le azioni da liquidare saranno offerte (a 7,727 euro) prima agli azionisti Fiat in prelazione, poi al mercato. Per l'offerta agli azionisti Fiat il calendario e' questo: l'offerta deve essere pubblicata entro 15 giorni dal 20 agosto, termine per l'esercizio del diritto di recesso e si prevede che abbia inizio in tale data. Quindi attorno al 4 settembre. ''La durata dell'offerta delle azioni agli azionisti Fiat non puo' essere inferiore a 30 giorni e puo' essere definita per un termine piu' lungo da Fiat a sua discrezione''. Quindi l'operazione non si concludera' prima del 4 ottobre, ma potrebbe essere piu' lunga.

A partire da quella data, o da una data successiva decisa dalla societa', scatta poi l'offerta al mercato. In questo caso c'e' un solo vincolo: l'offerta al pubblico deve durare almeno un giorno ma ''sara' determinata da Fiat a sua discrezione''. Quindi, pur immaginando tempi strettissimi significa far passare tra conteggi e adempimenti almeno qualche altro giorno di ottobre. A quel punto si sapra' l'eventuale esborso della societa' nei confronti degli azionisti che le hanno detto addio.

E si sapra' in modo definitivo se questa cifra sara' gia' superiore o meno ai 500 milioni di euro. Nel primo caso, anche se l'azienda avra' 180 giorni a partire dal 20 agosto, quindi fino a meta' febbraio, per liquidare e annullare queste azioni, la fusione salta, e bisognera' ricominciare da capo.

Parallelamente ai termini per gli azionisti scattano quelli per i creditori. Che hanno sessanta giorni per opporsi dalla data dell'iscrizione presso il Registro delle Imprese del verbale dell'assemblea che ha approvato la fusione, quindi 60 giorni dal 5 agosto, che scadono il 4 ottobre.

eg/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: verso una legge sull'enoturismo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni