sabato 10 dicembre | 06:02
pubblicato il 14/apr/2012 15:29

Fiat/ Giudice Torino riconosce correttezza azienda

Diritti sindacali solo per chi firma accordi aziendali

Fiat/ Giudice Torino riconosce correttezza azienda

Roma, 14 apr. (askanews) - Il Tribunale di Torino, respingendo i ricorsi della Fiom riconosce la correttezza della Fiat e la chiarezza della norma: "la legittimazione e l'attribuzione dei diritti sindacali si applica unicamente ai firmatari degli accordi aziendali. Ogni altra interpretazione non rispetta la lettera e lo spirito della legge". Questa la posizione della Fiat in merito alla decisione del Tribunale del lavoro di Torino. Il giudice - scrive Fiat - "ha respinto, con una sentenza inequivocabile 21 ricorsi con i quali la Fiom chiedeva di poter nominare propri rappresentanti sindacali in 15 società dei gruppi Fiat e Fiat Industrial. Il giudice ha riconosciuto la correttezza del comportamento tenuto dall'azienda nell'applicazione dell'articolo 19 dello Statuto dei lavoratori, confermando che solo le organizzazioni firmatarie di accordi hanno il diritto di nominare proprie rappresentanze sindacali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina