martedì 06 dicembre | 17:31
pubblicato il 31/lug/2013 12:00

Fiat/ Giovannini: No Marchionne, esistono imprese che crescono

Non d'accordo con l'a.d., molte imprese continuano a investire

Fiat/ Giovannini: No Marchionne, esistono imprese che crescono

Milano, 31 lug. (askanews) - "Non sono d'accordo con Marchionne che ritiene che oggi sia impossibile fare impresa in Italia". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, ai microfoni di Rai radio 1, replicando alle dichiarazioni di ieri dell'a.d. della Fiat. "Ci sono molte imprese che in queste condizioni stanno continuando a investire, a crescere, a creare profitto e posti di lavoro, questo nonostante le indubbie difficoltà". "E' chiaro che il tema è caldo, specie dopo la sentenza della Corte costituzionale su Fiom-Fiat - ha proseguito Giovannini - in questi mesi io e Marchionne abbiamo discusso più volte di come migliorare le relazioni industriali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni