venerdì 20 gennaio | 11:33
pubblicato il 28/feb/2012 17:46

Fiat/ Firmata lettera intenti per joint venture con Sberbank

Stabilimento produttivo a S. Pietroburgo, assemblaggio presso Zil

Fiat/ Firmata lettera intenti per joint venture con Sberbank

Roma, 28 feb. (askanews) - Fiat e Sberbank hanno siglato oggi una lettera di intenti per la produzione e distribuzione di vetture e veicoli commerciali leggeri in Russia. L'ha reso noto con un comunicato la Fiat. La banca russa intende finanziare il progetto e inoltre acquisire una partecipazione del 20% della joint venture, spiega il comunicato del Lingotto. La gamma prodotto - continua - si dovrebbe basare su veicoli Jeep e in un secondo tempo potrebbe allargarsi per includere anche altri modelli e motori che saranno prodotti e assemblati in loco. Fiat stima una capacità produttiva di 120.000 veicoli, per un investimento massimo di 850 milioni di euro. Il progetto, riferisce ancora il comunicato, prevede uno stabilimento produttivo - la cui localizzazione è attualmente prevista nell'area di San Pietroburgo - e l'assemblaggio nello stabilimento ZIL (Zavod Imeni Likhachova) a Mosca di veicoli, SUV e potenzialmente anche di veicoli commerciali leggeri tramite un accordo con il Governo di Mosca. Anche Chrysler Group, di cui Fiat detiene il 58.5%, potrebbe partecipare al progetto come investitore e concedere la licenza per la produzione di alcuni suoi modelli, dice ancora il Lingotto. Le parti coinvolte continueranno le discussioni in atto e procederanno per ottenere tutte le necessarie autorizzazioni a livello societario prima di finalizzare gli accordi definitivi previsti per la prima metà del 2012.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale