giovedì 19 gennaio | 22:41
pubblicato il 10/mag/2013 15:06

Fiat: Fiom, Nola riconosce nostra vittoria presso Tribunale Torino

(ASCA) - Roma, 10 mag - ''Il Tribunale di Nola ha dichiarato inammissibile l'art. 28 promosso dalla Fiom-Cgil solo poiche' c'e' gia' la sentenza del Tribunale di Torino. Sentenza alla quale Fiat non ha ottemperato e, proprio per questo, lo stesso giudice di Nola chiarisce che l'Azienda - per la mancata attuazione dell'ordine del Tribunale di Torino - puo' essere oggetto di azione della Fiom-Cgil al fine di dare esecutivita' della sentenza-Ciocchetti e di vedersi riconosciuta profili risarcitori per la lesione all'immagine e della credibilita'''. Lo annuncia Michele De Palma, Coordinatore nazionale per la Fiom-Cgil del Gruppo Fiat ''La sentenza del Tribunale di Nola conferma il comportamento illegale della direzione aziendale - prosegue De Palma -.

Illegale perche' la Fiat ha continuato a negare alla Fiom-Cgil il diritto di rappresentanza attraverso la RSA, il diritto all'assemblea e tutti i diritti sindacali riconosciuti dallo Statuto dei Lavoratori''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale