venerdì 02 dicembre | 21:35
pubblicato il 24/set/2013 17:35

Fiat: Fiom, con reintegro operai a Melfi si ripristina legalita'

(ASCA) - Roma, 24 set - ''Con il ritorno al lavoro di Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli, nello stabilimento Fiat di Melfi rientra la legge e la legalita'. E, con la sentenza della Corte costituzionale, in fabbrica torna il sindacato e la liberta' delle lavoratrici e dei lavoratori''. Lo afferma, in una nota, Michele De Palma, coordinatore nazionale per la Fiom-Cgil del Gruppo Fiat sottolieando che ''la Fiom ringrazia i lavoratori, i delegati, i legali, l'opinione pubblica e i media che in questi tre anni hanno manifestato il loro sostegno e la loro attenzione in questa brutta vicenda che, come dimostrano le sentenze, nasceva da un comportamento antisindacale messo in campo da Fiat, e non da un comportamento scorretto dei lavoratori''. Per il sindacalista ''il rientro dei tre iscritti Fiom sara' importante anche perche' aiutera' a porre con forza il tema del futuro produttivo e occupazionale della Sata di Melfi. In questa bella giornata, spiace solo il comportamento delle altre organizzazioni sindacali che hanno perso una nuova occasione per stare dalla parte dei lavoratori e mostrare loro il giusto rispetto''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari