martedì 06 dicembre | 17:41
pubblicato il 16/giu/2014 17:25

Fiat: Fiom, buona partecipazione a primo sciopero Maserati

(ASCA) - Torino, 16 giu 2014 - Sciopero di un'ora e assemblea ai cancelli oggi alla Maserati di Grugliasco promosso dalla Fiom.

Secondo il sindacato l'iniziativa, voluta per fare il punto della situazione con le lavoratrici e i lavoratori rispetto ai carichi di lavoro, all'organizzazione dei turni, che passeranno a 12 a partire da settembre, al salario e alle ferie, ha registrato adesioni superiori al 30% in alcuni reparti e complessivamente ''centinaia di lavoratori non solo iscritti alla Fiom-Cgil''. All'assemblea sono intervenuti i delegati sindacali della Fiom-Cgil e la segreteria territoriale e sono stati illustrati ai lavoratori i vari punti problematici e le possibili soluzioni. ''Questo e' in assoluto il primo sciopero alla Maserati sulle condizioni di lavoro, - dichiarano Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil, e Edi Lazzi, responsabile della lega di Collegno della Fiom-Cgil - per altro in condizioni difficili tanto piu' che in queste ore l'azienda ha contrastato in ogni modo la riuscita dell'agitazione, cosi' come hanno fatto le altre organizzazioni sindacali, le stesse che inizialmente avevano dichiarato lo sciopero e che poi non si sono sentite neanche di fare le assemblee. La buona partecipazione dei lavoratori e l'attenzione mostrata durante l'assemblea dimostra che c'e' un disagio diffuso tra i lavoratori, in particolar modo riferito ai carichi di lavoro e agli orari, che deve essere affrontato con soluzioni condivise, nell'interesse dei lavoratori ma anche dell'azienda, proprio per l'importanza dello stabilimento di Grugliasco. Per quanto riguarda i turni - osservano i due sindacalisti - continuiamo a pensare che l'introduzione dei 15 turni settimanali dal lunedi' al venerdi' sarebbe una soluzione migliore che non i 12 turni previsti dall'azienda sia perche' meno gravosi per i lavoratori sia perche' in grado di far arrivare a Grugliasco un numero maggiore di operai oggi in cassa integrazione a Mirafiori''.

com/eg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni