venerdì 20 gennaio | 07:36
pubblicato il 16/giu/2014 17:25

Fiat: Fiom, buona partecipazione a primo sciopero Maserati

(ASCA) - Torino, 16 giu 2014 - Sciopero di un'ora e assemblea ai cancelli oggi alla Maserati di Grugliasco promosso dalla Fiom.

Secondo il sindacato l'iniziativa, voluta per fare il punto della situazione con le lavoratrici e i lavoratori rispetto ai carichi di lavoro, all'organizzazione dei turni, che passeranno a 12 a partire da settembre, al salario e alle ferie, ha registrato adesioni superiori al 30% in alcuni reparti e complessivamente ''centinaia di lavoratori non solo iscritti alla Fiom-Cgil''. All'assemblea sono intervenuti i delegati sindacali della Fiom-Cgil e la segreteria territoriale e sono stati illustrati ai lavoratori i vari punti problematici e le possibili soluzioni. ''Questo e' in assoluto il primo sciopero alla Maserati sulle condizioni di lavoro, - dichiarano Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil, e Edi Lazzi, responsabile della lega di Collegno della Fiom-Cgil - per altro in condizioni difficili tanto piu' che in queste ore l'azienda ha contrastato in ogni modo la riuscita dell'agitazione, cosi' come hanno fatto le altre organizzazioni sindacali, le stesse che inizialmente avevano dichiarato lo sciopero e che poi non si sono sentite neanche di fare le assemblee. La buona partecipazione dei lavoratori e l'attenzione mostrata durante l'assemblea dimostra che c'e' un disagio diffuso tra i lavoratori, in particolar modo riferito ai carichi di lavoro e agli orari, che deve essere affrontato con soluzioni condivise, nell'interesse dei lavoratori ma anche dell'azienda, proprio per l'importanza dello stabilimento di Grugliasco. Per quanto riguarda i turni - osservano i due sindacalisti - continuiamo a pensare che l'introduzione dei 15 turni settimanali dal lunedi' al venerdi' sarebbe una soluzione migliore che non i 12 turni previsti dall'azienda sia perche' meno gravosi per i lavoratori sia perche' in grado di far arrivare a Grugliasco un numero maggiore di operai oggi in cassa integrazione a Mirafiori''.

com/eg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale