lunedì 27 febbraio | 12:10
pubblicato il 11/gen/2013 13:25

Fiat: Fim e Uilm, nessun accordo su mobilita' a Pomigliano

(ASCA) - Torino, 11 gen - Si chiudera' con ogni probabilita' senza un accordo la procedura di mobilita' avviata il 31 ottobre dalla Fiat per 19 dipendenti di Pomigliano, in risposta all'obbligo di assumere altrettanti iscritti alla Fiom disposto dalla magistratura, e che dovrebbe scadere lunedi' prossimo, ovvero 75 giorni dopo l'annuncio del Lingotto. Proprio lunedi' ricordano Ferdinando Uliano della Fim e Eros Panicali della Uilm si terra' un incontro a Pomigliano. ''La nostra posizione e' chiara: siamo contrari ai licenziamenti'', dice Panicali che ammette che la questione potrebbe essere sollevata anche all'interno della discusione sul contratto Fiat in corso a Torino. ''Credo che la questione ci verra' posta - dice Panicali - le nostre posizioni non sono cambiate''.

''La soluzione sui 19 - osserva Uliano - deve essere cercata all'interno di una risposta per tutti i lavoratori.

Ad oggi sono circa 3000 in produzione, 2142 assunti Fip (Fabbrica Italia Pomigliano, ndr) e circa 900 ancora di Fga, ma che lavorano a Pomigliano, mentre 1391 non sono ancora stati assorbiti a causa della crisi''. Piu' possibilista la posizione di Roberto Di Maulo, leader della Fismic: ''Esprimeremo la nostra posizione il 14.

Siamo indisponibili a una soluzione che coinvolga i 2142 che erano al lavoro prima della sentenza illegittima del tribunale di Roma, che invece puo' toccare soltanto chi e' stato assunto dopo. A me interessa un accordo che tuteli gli oltre duemila operai che hanno portato l'impianto di Pomigliano ad essere uno dei migliori stabilimenti d'Europa''.

eg/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech