mercoledì 25 gennaio | 03:05
pubblicato il 11/gen/2013 13:25

Fiat: Fim e Uilm, nessun accordo su mobilita' a Pomigliano

(ASCA) - Torino, 11 gen - Si chiudera' con ogni probabilita' senza un accordo la procedura di mobilita' avviata il 31 ottobre dalla Fiat per 19 dipendenti di Pomigliano, in risposta all'obbligo di assumere altrettanti iscritti alla Fiom disposto dalla magistratura, e che dovrebbe scadere lunedi' prossimo, ovvero 75 giorni dopo l'annuncio del Lingotto. Proprio lunedi' ricordano Ferdinando Uliano della Fim e Eros Panicali della Uilm si terra' un incontro a Pomigliano. ''La nostra posizione e' chiara: siamo contrari ai licenziamenti'', dice Panicali che ammette che la questione potrebbe essere sollevata anche all'interno della discusione sul contratto Fiat in corso a Torino. ''Credo che la questione ci verra' posta - dice Panicali - le nostre posizioni non sono cambiate''.

''La soluzione sui 19 - osserva Uliano - deve essere cercata all'interno di una risposta per tutti i lavoratori.

Ad oggi sono circa 3000 in produzione, 2142 assunti Fip (Fabbrica Italia Pomigliano, ndr) e circa 900 ancora di Fga, ma che lavorano a Pomigliano, mentre 1391 non sono ancora stati assorbiti a causa della crisi''. Piu' possibilista la posizione di Roberto Di Maulo, leader della Fismic: ''Esprimeremo la nostra posizione il 14.

Siamo indisponibili a una soluzione che coinvolga i 2142 che erano al lavoro prima della sentenza illegittima del tribunale di Roma, che invece puo' toccare soltanto chi e' stato assunto dopo. A me interessa un accordo che tuteli gli oltre duemila operai che hanno portato l'impianto di Pomigliano ad essere uno dei migliori stabilimenti d'Europa''.

eg/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Generali, il mercato scommette sulla scalata di Intesa Sanpaolo
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4