domenica 22 gennaio | 11:54
pubblicato il 02/feb/2013 17:51

Fiat: Fim, applausi operai Grugliasco sono schiaffo alla Fiom

(ASCA) - Roma, 2 feb - ''Gli applausi al management e la convinta e serena partecipazione dei lavoratori della Fiat, compresi quelli iscritti alla Fiom, alla cerimonia per l'avvio degli investimenti e delle nuove produzioni negli stabilimenti di Melfi e Grugliasco, sono un vero e proprio schiaffo al gruppo dirigente nazionale della Fiom e bocciano, senza appello, ancor piu' delle sentenze sfavorevoli e dei tribunali, le scelte e i comportamenti della Fiom in Fiat''.

Lo sottolinea in una nota il segretario generale della Fim Cisl, Giuseppe Farina.

''I consensi e la larga condivisione che abbiamo registrato tra i lavoratori metalmeccanici sui contenuti del nuovo contratto - aggiunge - che la Fiom non ha firmato, nelle migliaia di assemblee tenute in queste settimane e contro il quale la Fiom ha fatto causa a Fim, Uilm e Federmeccanica, bocciano in modo inequivocabile le scelte della Fiom nella categoria''.

Per Farina ''la Fiom e' fuori dai tavoli di trattativa, perde nelle aule dei tribunali, ma ancora di piu' ha perso consenso e credibilita' tra i lavoratori metalmeccanici ed e' oggi un sindacato largamente minoritario in Fiat e marginale nelle relazioni sindacali della categoria''.

''Oggi la Fiom - prosegue ancora il sindacalista - chiede aiuto alla politica per tirarsi fuori dai guai nei quali si e' cacciata; si illude la Fiom e ancora di piu' la Cgil, se pensano che una legge sulla rappresentanza possa, di per se, risolvere i problemi unitari della categoria dei metalmeccanici e quelli di un'organizzazione che fa ormai solo politica nei talk show e sindacato nelle aule dei tribunali e che, in questi anni si e' dimostrata allergica ad ogni regola e alle mediazioni con le altre organizzazioni''.

''Non basteranno quindi le regole a risolvere il problema di una Fiom oggi - conclude Farina - incompatibile con le relazioni sindacali della categoria, con il pluralismo sindacale e sempre piu' lontana dalla rappresentanza degli interessi veri e concreti dei lavoratori metalmeccanici''.

com-rba/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4