sabato 10 dicembre | 14:32
pubblicato il 01/ago/2014 19:17

Fiat: Fassino, con Fca dipendenti garantiti nel loro lavoro

(ASCA) - Torino, 1 ago 2014 - ''Inizia un nuovo cammino che dara' linfa ad una grande storia che ha segnato lo sviluppo industriale e sociale dell'Italia''. Cosi' il Sindaco Piero Fassino ha commentato la nascita di Fiat Chrysler Automobiles.

''Con FCA - ha sottolineato il sindaco - nasce un grande gruppo automobilistico di scala globale in grado di stare su tutte le aree di mercato e su tutte le gamme di prodotto. Non era cosi' per Fiat e Chrysler che, proprio a causa dell'assenza di questa dimensione globale, negli anni scorsi, hanno rischiato la loro stessa esistenza''. ''Anche nel nuovo gruppo Torino e l'Italia saranno centrali: tutte le produzioni degli stabilimenti italiani saranno mantenute e i dipendenti garantiti nel loro lavoro.

L'annuncio che dal 2015, a Mirafiori, si produrra' il suv Levante - conclude Fassino - consolida ulteriormente l'impegno del Gruppo a Torino, peraltro gia' reso evidente dall'investimento di Maserati sulla ex Bertone, in costante crescita di produzione e di lavoratori occupati''.

com/eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina