domenica 04 dicembre | 11:52
pubblicato il 03/gen/2013 19:29

Fiat: esercita 2* tranche Veba call option per salire al 65% Chrysler

Fiat: esercita 2* tranche Veba call option per salire al 65% Chrysler

(ASCA) - Roma, 3 gen - Fiat ha comunicato a Veba (il trust amministrato dal sindacato UAW) la volonta' di esercitare la sua opzione di acquistare una seconda tranche della partecipazione detenuta da Veba in Chrysler pari a circa il 3,30% del capitale Chrysler. Fiat - informa un comunicato - paghera' un prezzo di esercizio determinato secondo gli accordi tra le parti sulla base di un multiplo di mercato applicato all'Ebitda Chrysler degli ultimi 4 trimestri, meno il debito industriale netto.

Secondo il calcolo Fiat l'importo netto da pagare per l'acquisto di quest seconda tranche della partecipazione Veba in Chrysler e' pari a 198 milioni di dollari.

Fiat poi ricorda che il 3 luglio scorso ha esercitato l'opzione di acquisto di una prima tranche della partecipazione Veba in Chrysler (pari a circa il 3,3% del capitale) e il 26 settembre ha chiesto conferma dinanzi alla ChancherCourt del Delaware del prezzo da pagare per tale partecipazione. Una decisione e' attesa nei prossimi mesi.

Con il perfezionamento di entrambi gli acquisti Fiat deterra' il 65,17% del capitale di Chrysler.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari