lunedì 23 gennaio | 04:13
pubblicato il 30/gen/2013 09:33

Fiat: Elkann, vogliamo contribuire a progresso nostre comunita'

Fiat: Elkann, vogliamo contribuire a progresso nostre comunita'

(ASCA) - Grugliasco (TO), 30 gen - ''Vogliamo contribuire concretamente al progresso di tutte le comunita' in cui siamo presenti affrontando i problemi e cercando soluzioni. Questo impegno, lo stesso impegno che sentiva mio nonno, non e' cambiato''. Lo ha detto il presidente della Fiat, John Elkann, all'inaugurazione del nuovo stabilimento Maserati di Grugliasco, uno stabilimento che da oggi cambia nome e si chiamera' ''Avv. Giovanni Agnelli Plant''. ''Sono passati dieci anni da quando mio nonno non c'e' piu' - ha detto Elkann - e da allora questo impegno non e' mai venuto meno: per volere della mia famiglia e di Sergio Marchionne, nonostante le difficolta' della situazione di mercato, abbiamo fatto scelte difficili per continuare a produrre in Italia''. ''Non tutti hanno avuto l'onesta' di riconoscerlo - ha osservato Elkann -, ma chi vive davvero la nostra realta' sa come stanno le cose: dopo l'avvio della produzione della Panda a Pomigliano, un mese fa a Melfi abbiamo annunciato due nuovi modelli. E ora siamo qui per riportare alla vita uno stabilimento che sei anni fa sembrava avere il destino segnato''. eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4