sabato 03 dicembre | 01:28
pubblicato il 02/gen/2014 09:36

Fiat: Elkann e Marchionne, acquisizione Chrysler momento epocale (1Upd)

(ASCA) - Torino, 2 gen 2014 - Un momento epocale nella storia di Fiat e Chrysler. Cosi' il presidente di Fiat John Elkann e l'amministratore delegato Sergio Marchionne descrivono l'accordo firmato ieri che consente al Lingotto di acquisire la totalita' dell'azienda di Detroit, in una lettera inviata a tutti i dipendenti del gruppo Fiat-Chrysler. ''L'emozione con cui vi scriviamo questa lettera - esordiscono Elkann e Marchionne - e' quella di chi negli ultimi quattro anni e mezzo ha lavorato per coltivare un grande sogno di integrazione industriale e culturale e oggi lo vede realizzato.

E' la stessa emozione - proseguono - che accomuna trecentomila persone nel mondo, protagoniste di questa giornata storica per la Fiat e per la Chrysler''. Elkann e Marchionne sottolineano di avere costruito gia' nei fatti una realta' straordinaria frutto dell'integrazione di esperienze e conoscenze, di competenze industriali, ora il gruppo ha davanti ''un nuovo capitolo da scrivere'', chiedono a tutti di restare uniti, e di scansare quindi possibili rivalita' tra le due sponde dell'atlantico, offrendo in cambio un ''futuro sicuro e stimolante''. ''Dopo una lunga trattativa - spiega il vertice del Lingotto - abbiamo raggiunto un accordo con Veba che ci permette, attraverso l'acquisizione della totalita' delle azioni Chrysler da parte di Fiat, di realizzare, anche dal punto di vista finanziario e tecnico, l'unione tra le due societa'. Si tratta di un'unione che nei fatti e' gia' una realta' straordinaria''. ''In questi anni - si legge nella lettera - le nostre due aziende hanno imparato a conoscersi e a fidarsi l'una dell'altra; hanno imparato a stimolarsi a vicenda e a scambiarsi esperienze e conoscenze; hanno intrapreso un cammino insieme. Fiat e Chrysler, ognuna con la propria identita', hanno iniziato a condividere tutto: competenze industriali e risorse, progetti e traguardi, sfide e ambizioni. La cosa piu' importante - e' scritto ancora - e' che hanno condiviso fin dall'inizio lo spirito e i valori di un gruppo che vuole distinguersi non solo per l'eccellenza dei suoi prodotti, ma anche per integrita', serieta' e trasparenza. Il passaggio che abbiamo compiuto oggi - sottolineano Elkann e Marchionne - rappresenta senza dubbio un momento epocale nella storia di Fiat e di Chrysler, ma non e' che il coronamento di tutto il lavoro fatto in questi anni, per integrare le rispettive tradizioni, per trasformare le differenze in punti di forza e per abbattere, insieme alle barriere geografiche, anche quelle culturali. In questo modo siamo riusciti a dare vita ad un costruttore di auto mondiale, tra i leader del settore''. ''Quello che abbiamo creato insieme - uno straordinario gruppo di persone che lavorano fianco a fianco con umilta', che si ascoltano e si confrontano, che uniscono le loro culture da ogni parte del mondo - e' il valore piu' grande di cui disponiamo ed e' anche la migliore garanzia del nostro successo. Di fronte abbiamo un nuovo capitolo di storia comune da scrivere. A voi chiediamo di restare uniti, - concludono Elkann e Marchionne - in quel patto di lealta' e fiducia che ci ha permesso di arrivare fino a questo punto.

Da parte nostra vi assicuriamo l'impegno a sviluppare Fiat-Chrysler ovunque nel mondo, a renderla un modello di velocita' e di efficienza. Vi garantiamo anche l'impegno a offrirvi un futuro sicuro e stimolante, in un ambiente dove lo scambio di esperienze e culture sara' fonte di crescita professionale e personale. A tutti voi, e alle vostre famiglie, i piu' calorosi auguri per un 2014 all'altezza delle vostre aspettative e degli ottimi auspici con cui si apre''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari