lunedì 20 febbraio | 14:17
pubblicato il 09/apr/2013 11:18

Fiat: Elkann, altri costruttori licenziano, noi no

Fiat: Elkann, altri costruttori licenziano, noi no

(ASCA) - Torino, 9 apr - Altri costruttori chiudono fabbriche e licenziano dipendenti, ma la Fiat no. Lo ha detto il presidente John Elkann aprendo l'assemblea dei soci oggi a Torino, convocata per l'approvazione del bilancio. ''In Europa sono esplose molte contraddizioni che avevamo previsto - ha detto Eklkann -. Diversi costruttori sono entratri in crisi profonda e hanno annunciato licenziamenti e chiusure di stabilimenti. Ma noi no, noi manterremo l'occupazione - ha aggiunto Elkann -. Dopo aver considerato le varie alternative, Sergio Marchionne e la sua squadra sono giunti a conclusioni opposte. La strada che e' stata scelta e' ambiziosa: puntare sui marchi di eccellenza del gruppo per aumentare la nostra presenza sui mercati di tutto il mondo''.

eg-did/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia