venerdì 09 dicembre | 09:05
pubblicato il 29/gen/2013 15:52

Fiat: Di Maulo, speriamo in annuncio polo del lusso Mirafiori-Grugliasco

(ASCA) - Torino, 29 gen - ''Ci aspettiamo che l'occasione di domani serva anche per dare una speranza ai lavoratori di Mirafiori. Questo potrebbe accadere attraverso l'ufficializzazione del polo unico delle auto di lusso negli stabilimenti di Grugliasco e di Mirafiori, rendendo cosi' possibile una maggiore occupazione attraverso l'intercambiabilita' della forza lavoro tra i due siti''. Lo ha detto il segretario generale Fismic Roberto Di Maulo in vista dell'inaugurazione prevista domani del nuovo stabilimento Maserati di Grugliasco.

''Inoltre speriamo - ha aggiunto il leader Fismic - che l'evento di domani sia anche l'occasione per l'annuncio, da parte di Fiat, degli investimenti su Mirafiori (si prevede oltre un miliardo di euro) per produrre Maserati e Alfa nello storico stabilimento torinese''.

Una delegazione Fismic sara' presente all'inaugurazione di domani: a Grusgliasco, ricorda la Fismic, la Fiat sta investendo oltre un miliardo di euro per produrre la Maserati Quattro Porte e l'ammiraglia Alfa. ''Attraverso tali investimenti - conclude Di Maulo - non solo torneranno al lavoro migliaia di lavoratori, ma si completera' una parte del cambio strategico della Fiat in Italia con il passaggio dalle utilitarie alle vetture di alta ed altissima gamma. E' una strategia che noi della Fismic abbiamo condiviso da subito e che attraverso una sempre maggiore integrazione con Chrysler portera' l'azienda a tornare presto al successo anche in Europa. Non va dimenticato infine che nel segmento di alta gamma anche lo stabilimento di Modena della Maserati sta trovando una sua nuova dimensione con la produzione dell'Alfa 4C, una vettura totalmente in carbonio. Entro pochi mesi analogo annuncio riguardera' anche nello stabilimento di Cassino, occasione in cui verra' definito in maniera piu' precisa l'impegno per il rilancio dei marchi Fiat ed Alfa in Italia per il mercato mondiale''.

com/eg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni