martedì 28 febbraio | 04:53
pubblicato il 14/gen/2011 23:45

Fiat/ Dai primi risultati a Mirafiori è testa a testa

I no prevalgono al momento al reparto montaggio

Fiat/ Dai primi risultati a Mirafiori è testa a testa

Roma, 14 gen. (askanews) - Quando lo scrutinio delle 5.213 schede per il referendum di Mirafiori ha superato il 10% si profila un testa a testa tra il no e il sì all'accordo separato. Nel reparto montaggio, tradizionalmente favorevole alla Fiom, il no ha vinto con 362 voti contro i 302 del sì. Il risultato finale si conoscerà solo a notte inoltrata, in quanto le operazioni di spoglio avvengono un seggio alla volta. Al primo seggio hanno votato 442 lavoratori, al secondo 424, al terzo 240, al quarto seggio 218, al quinto 449, al sesto 819, al settimo seggio 732 lavoratori, all'ottavo 836, al nono 669 e nel turno notturno 384 lavoratori. In giornata ci sono state tensioni davanti ai cancelli dello stabilimento torinese. L'atmosfera è stata segnata da rabbia, ma anche da rassegnazione. Pochi sono i convinti, molti i sì per necessità e altrettanti i no di operai fermamente decisi a far saltare l'accordo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech