domenica 26 febbraio | 00:40
pubblicato il 05/ago/2014 16:05

Fiat: da oggi fino al 20 agosto per esercitare diritto di recesso

(ASCA) - Roma, 5 ago 2014 - Da oggi fuino al 20 agosto gli azionisti Fiat che non hanno approvato la fusione con Chrysler possono esrcitare il diritto di recesso. E' quanto si legge nell'avviso agli azionisti da parte della Fiat a seguito dell'avvenuta iscrizione della delibera della fusione. L'avviso indica che oggi c'e' stata l'iscrizione della delibera nel registro delle imprese di Torino e gli azionisti legittimati ad esercitare il diritto di recesso (per tutte o parte delle loro azioni) mediante invio di lettera raccomandata da spedire alla societa' entro 15 giorni dalla data di iscrizione e pertanto entro il prossimo 20 agosto.

Nell'avviso si ricorda che il valore di liquidazione del diritto di recesso e' stato determinato a 7,727 euro per ogni azione.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech