giovedì 08 dicembre | 13:44
pubblicato il 04/giu/2014 18:20

Fiat: contratto alla stretta finale sulla ''una tantum''

(ASCA) - Torino, 4 giu 2014 - ''Speriamo di chiudere entro la notte'', dice ottimisticamente Roberto Di Maulo, segretario generale Fismic, dopo che le rappresentanze sindacali di Fim, Uilm, Fismic, Ugl e Associazione Quadri hanno dato nel pomeriggio mandato ai loro delegati nazionali a discutere la poroposta Fiat di una 'una tantum' per il 2014, da erogare a tutti gli 86mila dipendenti del gruppo Fiat e Cnhi, cassintegrati compresi. Le parti restano distanti sul quantum, definito sinteticamente dal segretario nazionale Uilm Eros Panicali, una provocazione'', (le parti sarebbero ma tutto fa presumere che ci si avvii verso una conclusione positiva.

Anche se per l'accordo serviranno ancora diverse ore. ''Si tratta di una proposta strutturale'', precisa Ferdinando Uliano, segretario nazionale Fim, sottolineando che l'ammontare complessivo della una tantum, sara' confermato anche l'anno prossimo attraverso l'adozione generalizzata degli aumenti legati agli obiettivi del Wcm (World class manufacturing), che saranno messi a punto a partire da settembre.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni