lunedì 23 gennaio | 06:14
pubblicato il 05/set/2014 09:33

Fiat: conferma riapertura bond da 500 mln con scadenza 2022

(ASCA) - Roma, 5 set 2014 - Fiat annuncia il pricing della riapertura da 500 milioni del prestito obbligazionario garantito con cedola fissa del 4.75% e scadenza luglio 2022, per un rendimento a scadenza del 4,25% A seguito dell'annuncio relativo all'intenzione di procedere alla riapertura del prestito obbligazionario con cedola fissa 4,75% e scadenza luglio 2022, emesso il 15 luglio 2014 per 850 milioni, Fiat S.p.A. conferma che l'incremento sara' di ammontare nominale pari a 500 milioni e il prezzo di emissione sara' pari al 103,265%, per un rendimento a scadenza del 4,25%, ridotto di 50 bps rispetto all'emissione originaria.

Il regolamento dell'offerta - si legge in un comunicato - e' atteso per il giorno 9 settembre 2014. L'emissione sara' effettuata da Fiat Finance and Trade Ltd, S.A., societa' interamente controllata da Fiat SpA, nell'ambito del programma di Global Medium Term Notes garantito da Fiat SpA.

La riapertura del prestito ha ricevuto un'ottima accoglienza e gli ordini sono stati di molto superiori all'importo dell'emissione.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4