giovedì 08 dicembre | 13:49
pubblicato il 02/set/2013 19:19

Fiat: Chiodi (Abruzzo), Tavolo per rafforzare investimenti in Sevel

(ASCA) - Roma, 2 set - Rafforzare l'investimento di Fiat per lo stabilimento Sevel di Atessa. E' l'obiettivo del Tavolo Infrastrutture avviato oggi dal presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, a cui siedono i dirigenti di Fiat e Sevel, i rappresentanti delle istituzioni comunali e provinciali interessate e i vertici delle aziende che forniscono servizi infrastrutturali. ''La riunione di oggi - ha spiegato Chiodi - di fatto apre una collaborazione continua e importante tra la Regione Abruzzo e la Fiat che sullo stabilimento Sevel ha annunciato un investimento di 700 milioni di euro. Il Tavolo Infrastrutture dovra' agevolare questo investimento creando quelle condizioni di competitivita' cui ha fatto riferimento Marchionne nell'incontro che abbiamo avuto ad Atessa. ''In sostanza - ha precisato il presidente - vogliamo creare le condizioni per mettere in sicurezza l'investimento Fiat e lo stabilimento Sevel per almeno i prossimi 10 anni''.

Dal canto suo, Fiat ha lamentato alcuni problemi infrastrutturali in merito allle ferrovie, la viabilita' e i porti regionali. Sulla ferrovia, e' stato annunciato l'avvio di un progetto di ammodernamento dello scalo di Fossacesia (che presenta criticita' soprattutto per treni merci lunghi 500 metri). Sul fronte dei collegamenti stradali, Anas ha illustrato la situazione di completamento della Fondovalle del Sangro, che Fiat ritiene strategica: il progetto originario presenta un preventivo di spesa di 160 milioni di euro, ma il rappresentante dell'Anas ha annunciato che entro ottobre verra' presentato un nuovo progetto teso a ridurre i costi.

Per quanto riguarda i porti, essenziali per il trasporto pesante di Fiat, si e' parlato di quelli di Ortona e Vasto: Chiodi si e' detto fiducioso sul progetto di potenziamento del porto di Ortona. ''Stiamo aspettando - ha spiegato - che lo Stato eroghi quanto promesso per il porto di Ortona: quei 90 milioni di euro che sono stati sottoscritti in due diversi Protocolli d'intesa che la Regione Abruzzo ha sottoscritto con due governi nazionali diversi negli ultimi quattro anni''. com-lus/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni