martedì 28 febbraio | 16:16
pubblicato il 26/lug/2011 21:30

Fiat/ Cgil: Parole Marchionne inquietanti, piano è un'incognita

Scudiere: "A.d. Rivela che unico stabilimento è Pomigliano"

Fiat/ Cgil: Parole Marchionne inquietanti, piano è un'incognita

Milano, 26 lug. (askanews) - "Sono sempre più inquietanti le parole dell'amministratore delegato della Fiat che pare non avere alcun rispetto per il nostro paese, così come allo stesso tempo sembrano rivelare finalmente che l'unico stabilmento in cui è impegnato è quello di Pomigliano". E' quanto afferma il segretario confederale della Cgil, Vincenzo Scudiere, in merito alle parole del top manager del Lingotto, Sergio Marchionne. "Il piano - prosegue Scudiere - è sempre più un'incognita e con esso i 20 miliardi di annunciati investimenti mentre è sempre più difficile capire come affrontare i problemi apersi senza un dialogo continuando imperterrito lugno la sua strada".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Welfare
Inps: al via nuovo piano assistenza per 30mila non autosufficienti
Taxi
Taxi, Cgia Mestre: in Italia i costi di gestione più alti dell'Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech