martedì 17 gennaio | 10:39
pubblicato il 16/mag/2013 17:56

Fiat: Centrella (Ugl), stabilimenti italiani restino inalterati

(ASCA) - Roma, 16 mag - ''Sergio Marchionne probabilmente sta valutando da anni, non in questi giorni, la possibilita' di trasferire la sede Fiat da Torino agli Usa ed e' anche per evitare questo se dal 2010 abbiamo fatto degli accordi per migliorare la produttivita'. Fondamentale e' che in Italia restino almeno le braccia cioe' gli stabilimenti e quindi i lavoratori''. Lo sostiene il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, in merito all'ipotesi che, secondo quanto riferito dall'agenzia Bloomberg, l'amministratore delegato del Lingotto starebbe valutando il trasferimento della sede, una volta completata la fusione con Chrysler. Per il sindacalista ''questa scontata ma non positiva notizia dovrebbe far riflettere il governo, perche' si tratta di un fenomeno non isolato. Bisogna trovare il modo di rendere nuovamente appetibile da un punto di vista industriale questo Paese, non abbassando i diritti ma creando nuove infrastrutture e alleggerendo il fisco''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello