giovedì 08 dicembre | 05:32
pubblicato il 10/gen/2014 14:56

Fiat: Centrella, da Marchionne conferme e anticipazioni positive

(ASCA) - Roma, 10 gen 2014 - ''Sono conferme e anticipazioni positive su quanto e' sempre emerso negli incontri tra l'azienda e quei sindacati, che hanno saputo guardare oltre e assumersi delle responsabilita', ovvero rendere Fiat-Chrysler un costruttore globale, nel quale l'Italia ha la possibilita' di rappresentare il suo stile e il suo ruolo 'storico'''. Lo dichiara il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, commentando l'intervista dell'amministratore delegato Fiat pubblicata dal quotidiano La Repubblica. ''Certo - aggiunge il sindacalista -, nonostante la scelta condivisibile del Lingotto di puntare sulla fascia alta, per l'Italia e' ancora molto forte l'incognita del mercato. Le importanti novita' destinate ai nostri stabilimenti dovrebbero trovare terreno fertile anche in una politica economica fatta non di assistenzialismo ma di misure concrete volte a rendere piu' competitivo sotto molti aspetti il nostro Paese''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni