domenica 04 dicembre | 03:43
pubblicato il 25/set/2012 20:25

Fiat/ Camusso:Restiamo sospesi,non c'è più sogno Fabbrica Italia

"Azienda non ci dice cosa vuole fare"

Fiat/ Camusso:Restiamo sospesi,non c'è più sogno Fabbrica Italia

Roma, 25 set. (askanews) - "Rimaniamo in uno stato di sospensione. Non c'è più il sogno di Fabbrica Italia e Fiat non ci dice cosa vuole fare, per esempio quali modelli". Lo ha detto il leader della Cgil, Susanna Camusso, nel corso dell'incontro al ministero del Welfare. Secondo fonti presenti alla riunione, alle parole di Camusso il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, avrebbe annuito.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari