lunedì 27 febbraio | 13:11
pubblicato il 26/giu/2013 12:39

Fiat: Camusso, suoi investimenti sono araba fenice

(ASCA) - Firenze, 26 giu - ''E' assolutamente evidente che gli investimenti della Fiat sono una sorta di araba fenice che non hanno determinato una crescita concreta del nostro Paese, dove tutto il settore sta soffrendo''.

Lo ha detto Susanna Camusso, segretario della Cgil, a proposito dello sciopero proclamato dalla Fiom per il gruppo venerdi' prossimo.

''E' evidente - ha aggiunto parlando con i giornalisti a Firenze - che uno dei problemi che abbiamo e' che, avendo ricostruito un sistema di regole con Confindustria, il fatto che la Fiat non faccia parte di quel sistema mantiene aperto un contenzioso derivante dal fatto che la Fiat non riconosce uno dei sindacati piu' rappresentativi di quel settore. Penso che sia necesario continuare a porsi il tema che senza una tenuta del nostro sistema industriale la possibilita' di uscire dalla crisi e' sempre piu' difficile'', ha concluso.

afe/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech