lunedì 16 gennaio | 18:28
pubblicato il 21/lug/2014 12:43

Fiat: Camusso, alleanza tedesca potrebbe essere opportunita'

(ASCA) - Torino, 21 lug 2014 - La leader della Cgil Susanna Camusso vede con favore un'alleanza tedesca per la Fiat.

''Potrebbero esserci delle opportunita'', dice Camusso a margine della manifestazione sulla pubblica amministrazione svoltasi oggi a Torino commentando la notizia rilanciata dalla stampa tedesca di un interessamento Volksvagen, per il gruppo italo-americano dell'auto, smentito pero' sia da Wolfsburg che dal Lingotto. ''Non sono voci che mi preoccupano - dice Camusso - mi preoccupa capire quali sono i piani industriali e la prospettiva degli stabilimenti, perche' ad oggi c'e' un rapporto tra stabilimenti, produzione e giornate lavorative che continua a segnalare un gigantesco stato di crisi e l'assenza di una prospettiva''. E poi piu' specificamente sul tema dell'alleanza: ''Ci sono aziende tedesche di cui non faccio il nome - dice Camusso - che continuano ad investire e crescere. Quindi potrebbe essere un'opportunita'''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello