domenica 11 dicembre | 02:09
pubblicato il 06/set/2013 15:31

Fiat: Bellono (Fiom), si cambi passo, no a convocazioni separate

(ASCA) - Torino, 6 set - ''Accogliamo l'annuncio dell'investimento da parte della Fiat per la produzione di un nuovo modello a Mirafiori come un fatto positivo. Tuttavia e' necessario un confronto con le parti sociali e le istituzioni perche' l'unica certezza ad oggi e' un nuovo anno di cassa integrazione straordinaria mentre non sono indicati impegni precisi ed esigibili sull'entita' dell'investimento, sulla tipologia dei modelli, sui volumi e sui tempi di realizzazione''. E' quanto commenta Federico Bellono, segretario torinese della Fiom dopo l'avvio della procedura per una proroga di un anno della Cig a Mirafiori.

''Questo incontro - prosegue Bellono - potrebbe essere l'occasione per un cambio di passo nelle relazioni fra le parti: per questo chiediamo innanzitutto un confronto all'azienda mentre per quanto riguarda l'esame congiunto della cassa integrazione in Regione, alla luce di quanto stabilito dalla Corte Costituzionale, non accetteremo convocazioni separate da parte della Regione stessa''.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina