domenica 19 febbraio | 13:13
pubblicato il 22/set/2012 12:17

Fiat/ Angeletti: Temo che vertice non produca risultati concreti

A Marchionne: Azienda sta bene tranne che in Italia

Fiat/ Angeletti: Temo che vertice non produca risultati concreti

Milano, 22 set. (askanews) - "Sono ottimista per definizione" ma "ho il timore che il vertice di oggi a Palazzo Chigi non produca risultati concreti". A dirlo a poche ore dall'incontro tra governo e Fiat è il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, intervistato dal Giornale Radio Rai. A Marchionne, che questa mattina a Torino ha detto "la Fiat sta bene", Angeletti ribatte: "La Fiat sta complessivamente bene tranne che in Italia, dove purtroppo utilizza gli impianti e soprattutto i lavoratori al 50% delle sue potenzialità, quindi questo è il problema".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia