giovedì 19 gennaio | 22:26
pubblicato il 19/gen/2011 09:15

Fiat/ Angeletti: Estendere accordo? Prima vediamo come funziona

"Abbiamo scommesso su futuro Fiat, passeremo a riscuotere"

Fiat/ Angeletti: Estendere accordo? Prima vediamo come funziona

Roma, 19 gen. (askanews) - Il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, frena sull'idea lanciata dall'ad di Fiat, Sergio Marchionne di adottare il nuovo modello anche per gli altri stabilimenti, da Melfi a Cassino: "Non è questo il momento - spiega Angeletti - prima vediamo come funzionano gli accordi che abbiamo fatto". In un'intervista al quotidiano "La Stampa", commentando le dichiarazioni rilasciate ieri dal numero uno del Lingotto, Angeletti sottolinea come le situazioni siano diverse da stabilimento a stabilimento: "Melfi e Cassino hanno una chiara missione produttiva - spiega Angeletti - voglio vedere come funzionano gli accordi appena fatti" e poi "sta arrivando il momento di parlare di aumenti salariali". "Abbiamo fatto una scommessa sul futuro di Fiat - continua il leader Uil - pensiamo prima o poi di passare a rischiotere. Direi che questo avverrà presto, magari già nel 2012". Per quanto riguarda l'eventuale rientro di Fiat in Confindustria, Angeletti auspica che il punto d'arrivo "sia un sistema che veda gli stabilimenti Fiat dentro un contratto nazionale unico all'interno di Confindustria", ovvero due livelli, "una cornice omogenea di regole e poi dei contratti nazionali, non di gruppo ma di stabilimento". Nonostante i tanti "no" di Mirafiori "la fabbrica sarà governabile", dice il numero uno della Uil che apprezza "l'atteggiamento assolutamente positivo" di Susanna Camusso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale