lunedì 23 gennaio | 03:50
pubblicato il 26/ott/2013 12:50

Fiat: Airaudo (Sel), legge rappresentanza si discute in Parlamento

(ASCA) - Torino, 26 ott - La Fiat pensa ad una legge di rappresentanza sindacale sul modello francese e ad una scorciatoia legislativa, come un decreto. Ne e' convinto Giorgio Airaudo (Sel), intervenuto oggi all'assemblea nazionale della Fiom, in corso a Torino che averte l'azienda ''le proposte sulla legge di rappresentanza si discutono in parlamento''.

''Immagino che la Fiat prediliga una ipotesi maggioritaria di stampo francese - ha detto Airaufo -: per capirci: il sindacato che vince prende tutto. Ma e' una mia ipotesi'', ha precisato.''La Fiat deve sapere inoltre - ha aggiunto Airaudo - che alla Camera e' cominciata la discussione sulla legge sulla rappresentanza, in commissione Lavoro, che e' la sua sede propria e che quindi non possono esistere scorciatoie per decreto''.

eg/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4