sabato 21 gennaio | 21:11
pubblicato il 08/mar/2013 12:09

Fiat: accordo su aumenti, firmato il contratto di Gruppo

(ASCA) - Torino, 8 mar - Fiat e sindacati riuniti oggi all'Unione indutriali di Torino hanno raggiuto l'accordo per il rinnovo del contratto di primo livello per il 2013.

Risolto l'ultimo ostacolo su cui si era incagliata la trattativa nelle ultime settimane. L'azienda corrispondera' un aumento di 40 euro a partire dal mese di febbraio. Mentre l'aumento del premio di produzione da 103 a 120 euro come previsto decorrera' nel mese di aprile. L'accordo permette agli 86 mila dipendenti del Gruppo di avere un aumento in busta paga leggermente superiore a quello corrisposto per il 2013 con il contratto nazionale dei metalmeccanici a cui il Gruppo Fiat non ha aderito.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4