domenica 11 dicembre | 09:29
pubblicato il 15/giu/2013 12:00

Fiat/ A Pomigliano tensioni con polizia fuori stabilimento

Lavoratori entrano in fabbrica, due lievi contusi

Fiat/ A Pomigliano tensioni con polizia fuori stabilimento

Napoli, 15 giu. (askanews) - Tensioni e due feriti lievi fuori lo stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco dove, già dalla scorsa notte, era stato dato vita a un presidio di Fiom e Slai Cobas contro i due sabato di recupero previsti dal Lingotto per far fronte a un picco di produzione della Nuova Panda. Il picchettaggio è stato avviato prima del turno delle 6 fuori il Varco 1 attraverso il quale gli operai del 'Gianbattista Vico' hanno avuto accesso alla fabbrica grazie al cordone organizzato dalle forze dell'ordine. Tute blu e manifestanti sono arrivati nell'area industriale di Pomigliano all'alba. Chi effettuava il presidio, con cori, striscioni e cartelli, ha tentato di persuadere gli operai a non entrare nello stabilimento, ma molti dipendenti hanno deciso, comunque, di recarsi in catena di montaggio. Qualche tensione con le forze dell'ordine, principalmente con gli aderenti di Cobas e Carc, ma non sono stati utilizzati nè lacrimogeni nè sfollagente. Si è verificato soltanto una manovra di sospingimento nel corso della quale un manifestante è caduto a terra ed è stato poi colto da malore. Portato via in ambulanza, è stato giudicato guaribile in 5 giorni. Nella colluttazione è finito al suolo anche un poliziotto che ha riportato contusioni sanibili in tre giorni. Situazione tranquilla agli altri varchi di accesso alla fabbrica. La calma è tornata poco dopo le 6 quando le tute blu sono entrate nel sito produttivo. A portare la propria solidarietà ai lavoratori Fiat di Pomigliano anche il vescovo di Nola, Beniamino Depalma che, questa mattina, si è recato fuori i cancelli della fabbrica, così come promesso ieri quando ha incontrato un gruppo di cassintegrati in Curia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina