sabato 21 gennaio | 22:49
pubblicato il 17/mar/2016 19:30

Festival della crescita, il futuro tra tecnologia e innovazione

Ibarra (Wind): "Telecomunicazioni fulcro della digitalizzazione"

Festival della crescita, il futuro tra tecnologia e innovazione

Roma (askanews) - Guardare al futuro analizzando i temi caldi della crescita felice in termini di scenari, performances, visioni attraverso analisi ed esperienze relative a innovazione e start up, economia civile, sharing economy, valori del femminile e sfida del turismo. E' questo l'obiettivo del Festival della Crescita, una tre giorni ospitata a Roma da LUISS ENLABS. Una occasione importante come ha spiegato l'ad di Wind Maximo Ibarra.

"Una delle cose più importanti che accadono qui in LUISS ENLABS è quella di poter toccare con mano delle nuove start up che i ragazzi stanno cercando di mettere in piedi e dare una opportunità nel portare queste innovazioni direttamente in Wind, non soltanto per quanto riguarda il punto vendita, ma anche per il customer care e le innovazioni che noi offriamo su tutti i canali, per questo è una esperienza molto interessante".

Cruciali le sfide per il futuro. La tecnologia sarà sempre più presente nella vita di tutti e per questo è necessario che ci sia un ulteriore impulso alla crescita del "Sistema Italia", che sia possibile, sostenibile e felice. Le telecomunicazioni in questo campo possono giocare un ruolo fondamentale.

"Direi che siamo un attore importante, perchè la nostra è una delle aziende più importanti in Italia, opera in un settore che è all'avanguardia e può diventarlo ancora di più in futuro. Se noi pensiamo al fulcro della digitalizzazione, sicuramente le aziende di telecomunicazioni che diventeranno aziende di comunicazioni, potranno dare un valore aggiunto incredibile".

Una delle chiavi di volta per l'innovazione e la crescita è la banda ultra larga.

"L'infrastruttura nazionale è una esigenza 1A come la definisco io, in questo momento stiamo approfondendo con l'Enel quali sono le caratteristiche principali di questa infrastruttura per cui siamo seriamente intenzionati ad andare avanti".

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4