domenica 04 dicembre | 07:23
pubblicato il 13/gen/2014 12:44

Ferrovie: D'Angelis, Ministero apre inchiesta su incidente Firenze

(ASCA) - Roma, 13 gen 2014 - ''La sicurezza dei lavoratori, come dei viaggiatori, per noi non e' solo una priorita' ma e' una variabile indipendente e cosi' deve essere per tutti i soggetti impegnati nell'esercizio ferroviario. E' stata gia' avviata un'indagine da parte del Ministero, che si aggiunge a quella aperta da Trenitalia, per chiarire la dinamica del deragliamento di questa notte nel quale ha perso la vita un ferroviere. Ai suoi familiari e ai suoi compagni di lavoro va il piu' sentito cordoglio''. Lo ha detto il Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Erasmo D'Angelis che stamattina ha svolto un sopralluogo a Firenze alla stazione di Santa Maria Novella dove stanotte e' deragliato un treno in manovra provocando la morte di un ferroviere.

''Ho chiesto a Rfi e Trenitalia - ha aggiunto - di continuare a lavorare con la massima attenzione, vigilanza e rigore nel rispetto delle norme e delle procedure di sicurezza. Anche se i dati degli ultimi tre anni, grazie anche al lavoro svolto dai sindacati, indicano una diminuzione degli incidenti ferroviari occorre mantenere sempre alti i livelli di attenzione''. com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari