giovedì 08 dicembre | 13:56
pubblicato il 03/mar/2014 14:08

Ferrovie: Antitrust, indagine su 12 aziende per forniture a Trenitalia

(ASCA) - Roma, 3 mar 2014 - L'Antitrust ha deciso di avviare un'istruttoria per verificare se 12 imprese abbiano posto in essere un'intesa restrittiva della concorrenza in relazione alla fornitura di beni e servizi elettromeccanici in ambito ferroviario, in occasione di varie procedure di acquisto di Trenitalia. Il procedimento, spiega l'Authority, e' stato avviato a seguito di notizie di stampa relative a un'inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica di Firenze: l'Autorita', grazie al nulla osta della procura stessa, ha potuto visionare e acquisire, con l'ausilio della Guardia di Finanza - Nucleo Speciale Tutela Mercati, la documentazione di interesse agli atti del fascicolo penale, comprensiva di ispezioni presso le sedi delle 12 imprese coinvolte: si tratta di A.E.G. (Applicazioni Elettriche Generali), Damiano Motor's, El.Ca.

Elettromeccanica Campana, Elettromeccanica Pm, Firema Trasporti in amministrazione straordinaria, G.M.G.

Elettromeccanica di Clavo Anna &C., M.E.I.S.

Elettromeccanica, Motortecnica, Piaggio & Figli Service, P.M.

&C., Retam Sud Industria Elettromeccanica e So.El.Ta.

Elettromeccanica di Baroni Luciano &C.

Dalla documentazione acquisita, prosegue l'Antitrust, emergerebbe una possibile intesa, quanto meno a partire dal 2008 e almeno fino al 2011, finalizzata a evitare un corretto confronto concorrenziale tra operatori e a condizionare, anche in maniera significativa, le dinamiche competitive in relazione alla fornitura di beni e servizi elettromeccanici in ambito ferroviario. Le 12 societa' avrebbero infatti definito e implementato un sistema di condivisione di informazioni sensibili e di programmazione concertata delle rispettive scelte strategiche, in modo da predeterminare, di fatto, l'esito delle procedure di acquisto di beni e servizi da parte di Trenitalia, sia con riguardo alla scelta dell'impresa di volta in volta fornitrice, sia rispetto alle condizioni economiche di aggiudicazione della commessa. Il procedimento deve concludersi entro il 31 marzo 2015.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni