domenica 22 gennaio | 06:57
pubblicato il 10/set/2014 14:56

Ferrari,Marchionne: mettiamoci cuore in pace,in 2014 non vinciamo

Credo nella gestione sportiva di questa azienda (ASCA) - Maranello (Modena), 10 set 2014 - "Non credo che sara' una grande stagione per la Ferrari" in Formula Uno. Lo ha detto l'amministratore delegato di Fiat Chrysler, Sergio Marchionne, durante una conferenza stampa al Museo Ferrari di Maranello dopo le dimissioni di Luca Cordero di Montezemolo. "Mettiamoci l'animo in pace, cerchiano di non torturarci - ha spiegato Marchionne parlando della gestione sportiva dalla casa automobilistica -. Il 2014 sara' un anno difficile e collettivamente avremo problema a digerire il non vincere. Questa non sara' una grande stagione per la Ferrari, ma io credo nella gestione sportiva di questa azienda e speriamo di vincere l'anno prossimo". "Vincere in pista - ha aggiunto l'a.d. di Fiat - fa parte del Dna della Casa, lavoreremo come dannati per questo. Non ho il minimo dubbio che siamo in grado di farlo". E sui piloti? "Sono due campioni del mondo. Sfortunatamente non siamo riusciti a dargli i mezzi in questi anni". Pat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4