giovedì 19 gennaio | 07:43
pubblicato il 02/mag/2016 15:51

Ferrari, Sergio Marchionne nuovo ad del Cavallino

Si dimette Amedeo Felisa. Conti record nel I trimestre

Ferrari, Sergio Marchionne nuovo ad del Cavallino

Roma, 2 mag. (askanews) - Sergio Marchionne alla guida del Cavallino. Il cda della Ferrari lo ha nominato amministratore delegato in sostituzione di Amedeo Felisa che lascia la società dopo 26 anni. E' quanto rende noto un comunicato della Ferrari.

Il cambiamento alla guida della Ferrari è con effetto immediato, precisa il comunicato della società.

Marchionne dunque assumerà le relative responsabilità e manterrà il suo attuale ruolo di presidente della società. Felisa continuerà a far parte del consiglio di amministrazione di Ferrari con l'incarico specifico di consigliere tecnico della società.

Sergio Marchionne ha dichiarato: "Conosco Amedeo da più di un decennio - ha detto Marchionne - e ho avuto l'opportunità di lavorare a stretto contatto con lui negli ultimi due anni. E' senza alcun dubbio uno dei migliori ingegneri automobilistici nel mondo. Nel corso degli ultimi 26 anni ha lavorato instancabilmente alla guida dello sviluppo tecnico della Ferrari, producendo una serie di autovetture che hanno fissato gli standard sia per prestazione che per stile".

Il cda - conclude il comunicato - vuole esprimere ufficialmente la sua gratitudine ad Amedeo per il suo contributo ed è lieto di poter contare per il futuro sul suo contributo quale consigliere tecnico del top management.

Il cda della Ferrari inoltre ha approvato i conti del primo trimestre che mostrano numeri record. La casa di Maranello archivia i primi tre mesi dell'anno con un utile netto a 78 milioni di euro, con una progressione del 19% sullo stesso periodo del 2015 a fronte di ricavi a 675 milioni con un incremento dell'8,8%. Nel trimestre Ferrari ha consegnato 1.882 vetture pari a una crescita del 15% sull'anno scorso. In decisa accelerazione la redditività operativa con l'Ebit che supera i 120 milioni con un aumento del 26%. E con questi numeri Ferrari si avvia verso un nuovo anno di record.

Infatti la società rivede al rialzo le prospettive per l'esercizio in corso. Nello specifico le consegne saranno superiori a 7.900 unità, i ricavi netti intorno a 3 miliardi di euro con un ebitda di almeno 800 milioni di euro.

Tornando ai dati dei primi tre mesi le vendite registrano incrementi robusti in tutte le aree geografiche, in particolare +24% in Europa e Medio oriente, +16% in Cina.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina