domenica 04 dicembre | 13:47
pubblicato il 05/giu/2015 17:59

Ferrari, Marchionne: closing quotazione del 10% il 12 ottobre

Tecnicamente deve passare una anno dalla fusione Fiat Chrysler

Ferrari, Marchionne: closing quotazione del 10% il 12 ottobre

Venezia, 5 giu. (askanews) - Per la quotazione di Ferrari in Borsa bisognerà aspettare un anno, dalla data di fusione di Fiat Chrysler e quindi potrà essere "tecnicamente il prossimo 12 ottobre. Questo non vuol dire che l'operazione non possa essere fatta prima, ma per il closing bisogna aspettare quella data". Lo ha spiegato l'a.d. di Fca e presidente di Ferrari, Sergio Marchionne, a margine del workshop del Consiglio per le relazioni Italia-Usa a Venezia a chi gli chiedeva quando potrà essere la quotazione di Ferrari.

Sul presunto ritardo nella quotazione, Marchionne ha precisato che si tratta esclusivamente di "ragioni tecniche che dobbiamo rispettare. Eravamo stati già molto chiari in proposito". Infine Marchionne ha ribadito che verrà collocato "il 10%, non credo serva di più", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari