venerdì 09 dicembre | 03:08
pubblicato il 11/set/2014 15:31

Ferrari da record nel I sem. con ricavi a 1,34 mld

(ASCA) - Roma, 11 set 2014 - Risultati record per la Ferrari nei primi sei mesi dell'anno. I dati esaminati dal cda mostrano una crescita di tutti gli indicatori nonostante la programmata riduzione delle consegne delle vetture.

Il fatturato del semestre e' stato di 1348,6 milioni di euro (+14,5%) e l'utile della gestione ordinaria ha raggiunto i 185 milioni di euro (+5,2%), valori che Ferrari non aveva mai ottenuto nella sua storia durante il primo semestre dell'anno. Cresce di quasi il 10% l'utile netto che tocca i 127,6 milioni di euro.

Ancora una volta la posizione finanziaria industriale netta raggiunge valori record con 1.594 milioni di euro a fine giugno, con investimenti sul prodotto sempre elevati e un flusso di cassa netto, generato nella prima meta' dell'anno, pari a 236 milioni di euro. Le vetture omologate consegnate sono state 3.631, 3,6% in meno rispetto allo stesso periodo del 2013. Per la fine dell'anno e' prevista una crescita delle consegne del 5%.

In Europa, la Gran Bretagna si conferma primo mercato con 408 vetture, 7 in meno del primo semestre del 2013. Da segnalare che l'Italia, come accaduto nel primo trimestre, fa registrare il segno piu' dopo anni di diminuzione: +13% con 131 vetture consegnate. Resta comunque un mercato marginale con poco piu' del 3% dei volumi totali.

In Estremo Oriente, crescita a doppia cifra per Giappone +13%, 195 consegne e Australia +7,7%, 56 le vetture consegnate. La Grande Cina risente invece della riduzione controllata delle vetture a Hong Kong e nella Repubblica Popolare Cinese: complessivamente le consegne sono state 285 contro le 344 del primo semestre del 2013.

Ottimo il risultato degli USA che continuano a crescere: 1.062 vetture consegnate, +13%. Questo e' peraltro un anno particolare visto che si celebrano i 60 dalla vendita della prima Ferrari negli Stati Uniti.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni