domenica 04 dicembre | 01:02
pubblicato il 28/nov/2013 15:51

Federcostruzioni: Buzzetti, no ripresa senza impegno Governo

(ASCA) - Roma, 28 nov - ''Senza politiche di sostegno alle costruzioni il Paese non potra' uscire rapidamente dalla recessione e i tempi della ripresa si allungheranno invece di accorciarsi''. Lo afferma il presidente di Ance e Federcostruzioni, Paolo Buzzetti, spiegando che lo scenario che emerge dal Rapporto Federcostruzioni 'Il sistema delle costruzioni in Italia' deve ''preoccupare, perche' da sempre l'edilizia e' un termometro attendibile di quello che sta avvenendo nel Paese.

E se i numeri dicono che anche nel 2014 proseguira' il calo della produzione vuol dire che non vi saranno cambiamenti nella struttura della domanda, almeno sul piano quantitativo''.

red-drc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari