mercoledì 22 febbraio | 08:03
pubblicato il 10/mag/2014 11:34

Federalberghi: Bocca, nostri concorrenti crescono piu' in fretta

Federalberghi: Bocca, nostri concorrenti crescono piu' in fretta

(ASCA) - Trieste, 10 mag 2014 - L'Italia e' il primo paese in classifica per numero di camere e di posti letto, nello stesso tempo e' anche ilprimo paese per numero di turisti extraeuropei, ma i nostri concorrenti crescono piu' in fretta. E' la fotografia di piu' primati quella che viene scattata dal VII Rapporto sul Sistema Alberghiero di Federalberghi, realizzato dalla Mercury Srl, che sara' pubblicato nelle prossime settimane.

Le prime anticipazioni rese note nel corso della 64esima Assemblea Nazionaledi Federalberghi in svolgimento a Trieste, confermano il ruolo di leadership che il sistema alberghiero italiano continua ad esercitare.

Il sistema alberghiero italiano e' il piu' grande d'Europaper numero di camere e di posti letto.

Nel Vecchio Continente non abbiamo rivali. Con 1,1 milioni di camere, distacchiamo nell'ordine la Germania (circa 950 mila camere), la Spagna (915 mila), il Regno Unito (720 mila) e la Francia (620 mila).

Guidiamo anche la classifica dei posti letto in hotel, con 2,25 milioni di letti seguiti dalla Spagna (1,9 milioni), dalla Germania (1,8 milioni), dal Regno Unito (1,6 milioni) e dalla Francia (1,2 milioni).

L'Italia e' nel gruppo di testa anchea livello mondiale, quarta con 1,1 milioni di camere, ietro gli Usa (4,9 milioni di camere), Cina (1,5 milioni), Giappone (1,3 milioni).

Lusinghiero e' il piazzamento anche sul versante della domanda turistica. L'Italia e' al secondo posto in Europa per numero di pernottamenti negli alberghi: 281 milioni in Spagna e 257 milioni in Italia, con la Francia al quarto posto, superata anche dalla Germania.

Il Belpaese si colloca tuttavia al primo posto se consideriamo i flussi di turisti extra-europei, con 43 milioni di pernottamenti negli hotel italiani rispetto ai 37 milioni nel Regno Unito, i 31 milioni in Spagna ed i 28 milioni in Francia.

Il presidente di Federalberghi, Bernabo' Bocca, nell'esprimere apprezzamento per questi risultati, invita a ''leggere i dati senza trionfalismi, tenendo presente che i nostri concorrenti crescono piu' velocemente di noi e che la maggior capienza del nostro sistema di offerta non sempre e' un vantaggio e puo' finire per tradursi in una minore redditivita' delle strutture''.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia