venerdì 09 dicembre | 11:34
pubblicato il 10/mag/2014 11:34

Federalberghi: Bocca, nostri concorrenti crescono piu' in fretta

Federalberghi: Bocca, nostri concorrenti crescono piu' in fretta

(ASCA) - Trieste, 10 mag 2014 - L'Italia e' il primo paese in classifica per numero di camere e di posti letto, nello stesso tempo e' anche ilprimo paese per numero di turisti extraeuropei, ma i nostri concorrenti crescono piu' in fretta. E' la fotografia di piu' primati quella che viene scattata dal VII Rapporto sul Sistema Alberghiero di Federalberghi, realizzato dalla Mercury Srl, che sara' pubblicato nelle prossime settimane.

Le prime anticipazioni rese note nel corso della 64esima Assemblea Nazionaledi Federalberghi in svolgimento a Trieste, confermano il ruolo di leadership che il sistema alberghiero italiano continua ad esercitare.

Il sistema alberghiero italiano e' il piu' grande d'Europaper numero di camere e di posti letto.

Nel Vecchio Continente non abbiamo rivali. Con 1,1 milioni di camere, distacchiamo nell'ordine la Germania (circa 950 mila camere), la Spagna (915 mila), il Regno Unito (720 mila) e la Francia (620 mila).

Guidiamo anche la classifica dei posti letto in hotel, con 2,25 milioni di letti seguiti dalla Spagna (1,9 milioni), dalla Germania (1,8 milioni), dal Regno Unito (1,6 milioni) e dalla Francia (1,2 milioni).

L'Italia e' nel gruppo di testa anchea livello mondiale, quarta con 1,1 milioni di camere, ietro gli Usa (4,9 milioni di camere), Cina (1,5 milioni), Giappone (1,3 milioni).

Lusinghiero e' il piazzamento anche sul versante della domanda turistica. L'Italia e' al secondo posto in Europa per numero di pernottamenti negli alberghi: 281 milioni in Spagna e 257 milioni in Italia, con la Francia al quarto posto, superata anche dalla Germania.

Il Belpaese si colloca tuttavia al primo posto se consideriamo i flussi di turisti extra-europei, con 43 milioni di pernottamenti negli hotel italiani rispetto ai 37 milioni nel Regno Unito, i 31 milioni in Spagna ed i 28 milioni in Francia.

Il presidente di Federalberghi, Bernabo' Bocca, nell'esprimere apprezzamento per questi risultati, invita a ''leggere i dati senza trionfalismi, tenendo presente che i nostri concorrenti crescono piu' velocemente di noi e che la maggior capienza del nostro sistema di offerta non sempre e' un vantaggio e puo' finire per tradursi in una minore redditivita' delle strutture''.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Cortina Wine Club, il 29 dicembre nel cuore delle Dolomiti
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina