giovedì 23 febbraio | 13:21
pubblicato il 17/set/2015 20:51

Fed, Yellen: valutato rialzo,ma rimandato anche per timori estero

Aumentati i timori sulla crescita cinese

Fed, Yellen: valutato rialzo,ma rimandato anche per timori estero

New York, 17 set. (askanews) - La Federal Reserve ha "discusso della possibilità di alzare tassi" durante la riunione che si è conclusa oggi, ma "date le debolezze all'estero e il calo delle aspettative sull'inflazione" ha preferito rimandare.

Lo ha detto il presidente della Federal Reserve Janet Yellen durante la conferenza stampa conclusiva della riunione del Fomc, che ha lasciato il costo del denaro invariato.

A incidere sulle decisioni della Fed sono state anche "le aumentate preoccupazioni" sulla crescita cinese, cosa che ha provocato forte turbolenza sui mercati internazionali.

La Fed ha inoltre preso atto della "grande attenzione" posta dai mercati sulla decisione odierna. Yellen ha ribadito che, nonostante la decisione di non aumentare il costo del denaro, "l'outlook non è stato modificato in modo significativo" e continua a essere previsto un miglioramento dell'economia e del mercato del lavoro americano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech