domenica 04 dicembre | 17:15
pubblicato il 17/set/2014 20:56

Fed: Yellen, se condizioni consentiranno, aumento tassi prima previsto

(ASCA) - New York 17 set 2014 - I tassi di interesse negli Stati Uniti a un certo punto dovranno crescere, ma questo dipendera' dall'andamento dei dati macroeconomici. Il primo giro di vite ''potra' arrivare prima del previsto'' e poi gli aumenti potranno seguire ''piu' velocemente'' se le condizioni economiche lo consentiranno.

Viceversa, se ci fosse un rallentamento i tassi potranno salire ''piu' tardi e meno rapidamente''.Lo ha detto il presidente della Federal Reserve Janet Yellen durante la conferenza stampa a conclusione della riunione del Fomc, il comitato monetario della Banca centrale americana.

In ogni caso, molti membri del Fomc ritengono che il costo del denaro si muovera' ''piu' vicino ai livelli normali nel 2017'', ha detto Yellen.

A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari