lunedì 27 febbraio | 15:16
pubblicato il 16/mar/2016 19:08

Fed: taglia stime Pil 2016 a 2,2%, conferma stime lavoro a 4,7%

Indicazioni arrivate al termine della riunione del Fomc

Fed: taglia stime Pil 2016 a 2,2%, conferma stime lavoro a 4,7%

New York, 16 mar. (askanews) - La Federal Reserve ha tagliato le stime sulla crescita dell'anno in corso e non ha toccato neppure quelle sull'occupazione. Per il 2016, la Banca Centrale americana attende una crescita del prodotto interno lordo al 2,2%, mentre a dicembre aveva parlato di un rialzo del 2,4%.

Quest'anno il tasso di disoccupazione dovrebbe attestarsi al 4,7%, in linea con quanto previsto a dicembre.

Le stime diffuse dalla Banca Centrale americana sono arrivate al termine della riunione del Fomc, il braccio di politica monetaria della Banca Centrale, durante la quale i tassi di interesse sono rimasti invariati, come previsto, in un intervallo tra 0,25 e 0,50%, dove erano stati portati lo scorso dicembre.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech