mercoledì 22 febbraio | 07:32
pubblicato il 18/dic/2013 20:18

Fed: limera' stimoli monetari da gennaio. Acquisti bond calano di 10 mld

(ASCA) - Roma, 19 dic - La Federal Reserve avviera' il ritiro graduale degli stimoli monetari all'economia Usa a partire dal mese di gennaio. Una decisione adottata dalla Fed con 9 voti favorevoli e uno contrario da parte di Eric Rosengreen che ha ritenuto la misura ''prematura''.

Dunque a gennaio, spiega la nota della Fed, gli acquisti di bond garantiti da mutui scendereranno da 40 a 35 miliardi di dollari al mese, mentre per i titoli di stato a lungo termine si scendera' da 45 a 40 miliardi.

La decisione e' stata presa in base al migliorato outlook dell'economia Usa in termini di graduale riduzione del tasso di disoccupazione e di una economia che continua ad espandersi a un tasso di crescita moderato. In aumento anche la spesa per consumi e investimenti mentre ''la ripresa del mercato immobiliare e' rallentata''. Infine l'inflazione continua a viaggiare ben al di sotto dell'obiettivo di lungo termine del 2%.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia