domenica 04 dicembre | 19:40
pubblicato il 17/set/2015 20:13

Fed alza stime Pil Usa 2015 a 2,1%, migliora anche disoccupazione

Riviste al ribasso stime Pil 2016

Fed alza stime Pil Usa 2015 a 2,1%, migliora anche disoccupazione

New York, 17 set. (askanews) - La Federal Reserve ha ritoccato al rialzo le stime sulla crescita dell'anno in corso. Ha rivisto anche le previsioni sulla disoccupazione, che sarà più bassa di quanto anticipato lo scorso giugno.

Le stime diffuse dalla Banca Centrale americana sono arrivate al termine della riunione del Fomc, il braccio di politica monetaria della Banca Centrale, durante la quale i tassi di interesse sono rimasti fermi a un range tra lo 0 e lo 0,25%.

Per il 2015, la Banca Centrale americana attende ora una crescita del prodotto interno lordo al 2,1%, mentre a giugno aveva indicato un +1,9%. Quest'anno il tasso di disoccupazione dovrebbe attestarsi al 5%, meno del 5,3% previsto a giugno.

Per quanto riguarda il 2016, la Fed ha tagliato le stime sul Pil al 2,3%, ma ha migliorato quelle sulla disoccupazione al 4,8%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari