domenica 19 febbraio | 13:28
pubblicato il 11/giu/2014 18:23

Fca: nessun trattamento di favore fiscale da tax ruling Lussemburgo

Fca: nessun trattamento di favore fiscale da tax ruling Lussemburgo

(ASCA) - Roma, 11 giu 2014 - Finance and Trade ha svolto attivita' di cash management e tesoreria per il Gruppo Fiat per piu' di quindici anni. ''La societa' ha chiesto il tax ruling in questione per chiarire le regole di transfer pricing da applicare nelle sue attivita' di finanziamento a societa' controllate o collegate di Fiat S.p.A. nel mondo''.

Fiat Finance and Trade sottolinea che ''non ha alcuna ragione di ritenere che qualsivoglia trattamento di maggior favore fosse contemplato dalle Autorita' Fiscali del Lussemburgo nell'emettere tale tax ruling, poiche' nei fatti non ha mai ricevuto un simile trattamento. Fiat Finance and Trade non ha chiesto il ruling in connessione con alcuna esenzione o facilitazione fiscale''.

''Fiat Finance and Trade e' fermamente convinta - conclude il comunicato - che ogni esame da parte delle Autorita' della questione condurra' alla conferma della legittimita' dei fatti che precedono e del tax ruling a suo tempo emesso''. did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia