lunedì 05 dicembre | 05:51
pubblicato il 14/set/2015 14:04

Fca: Marchionne diserta Francoforte, seguirà il contratto Usa

Il Salone al via domani. Fca scelta da Uaw come azienda target

Fca: Marchionne diserta Francoforte, seguirà il contratto Usa

Torino, 14 set. (askanews) - Sergio Marchionne diserterà il prossimo salone dell'auto di Francoforte in programma da domani. L'ad di Fca ha infatti deciso di restare negli Usa per seguire personalmente la trattativa per il contratto dopo che l'Uaw, il potente sindacato automobilistico americano, ha scelto proprio Fca come azienda "target", per guidare le trattative anche nei confronti delle altre due grandi aziende automobilistiche statunitensi, Gm e Ford.

La scelta di cominciare a trattare con Fca, anziché con le altre due delle 'big three' sarebbe dettata dalla volontà di Uaw di superare lo scoglio ritenuto più difficile, per poter poi migliorare le condizioni dell'accordo con gli altri due costruttori. Uaw è anche il principale azionista di Gm, e dopo che Marchionne ha lanciato l'ipotesi di una aggregazione con il colosso di Detroit, non gradita però dal management, non è da escludere che la trattativa, per come verrà condotta e per come si concluderà, possa in qualche modo influenzare anche l'atteggiamento dei metalmeccanici statunitensi guidati da Dennis Williams, in qualità di "proprietari".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari