giovedì 08 dicembre | 08:58
pubblicato il 16/mag/2014 14:42

Fca: Carbonato, Torino potra' contare per anni su Mirafiori

(ASCA) - Torino, 15 mag 2014 - ''E' l'inizio della ripartenza di un marchio che punta sui prodotti esportabili. Ed e' soprattutto questo che Mirafiori lascia in eredita', una gamma di prodotti su cui il territorio potra' contare per anni''. Cosi' il presidente di Confindustria Piemonte, Gianfranco Carbonato, commenta i nuovi investimenti da 2 miliardi previsti dal gruppo Fca sugli stabilimenti torinesi di Mirafiori e Grugliasco della Maserati, per la realizzazione di tre nuovi modelli, tra Alfa e e marchio del Tridente. ''In se' - spiega Carbonato a margine della presentazione dei dati congiunturali curati da Unioncamere e Confindustria Piemonte - i due miliardi possono anche non avere ricadute significative sull'area torinese, perche' come e' comprensibile, i fornitori saranno scelti su mercati diversi. Ma sono invece importanti per la scelta strategica che presuppongono''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni