domenica 19 febbraio | 13:11
pubblicato il 05/dic/2013 15:53

Farmaci: a Milano progetto pilota Banco Farmaceutico per il recupero

(ASCA) - Milano, 5 dic - Parte da Milano il progetto della Fondazione Banco Farmaceutico per recuperare i farmaci non utilizzati anche se non ancora scaduti. L'annuncio e' arrivato da Paolo Grandik, presidente della Fondazione, durante un incontro con la stampa promosso da Federfarma. ''E' stato calcolato - ha detto - che ogni anno vengono buttati 1 chilo di farmaci non scaduti da ciascun cittadino.

Cio' significa che soltato a Milano si buttano nella pattumiera, ogni anno, circa 1.300 tonnellate di farmaci perfettamente riutilizzabili''. Obiettivo dell'iniziativa del Banco Farmaceutico e' dunque ''portare a utilita' sociale quello che oggi e' uno spreco''. Il progetto pilota, nelle intenzioni, dobrebbe portare numerosi vantaggi non solo dal punto di vista economico, ma anche ambientale. ''I farmaci - ha chiarito ancora Grandik - rientrano nella categoria dei rifiuti speciali, i costi per smaltirli ammontano a 1.500 euro a tonnellata. Percio' a Milano ogni anno si registra una spesa di circa 2 milioni soltato per smaltire farmaci non ancora scaduti. Costi - ha puntualizzato ancora il presidente della Fondazione Banco Farmaceutico - a carico di Amsa, cioe' del Comune. In pratica, costi per i cittadini''. fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia